Senza Catene

<BACK TO EXHIBITIONS Senza Catene Seconda tappa di “Manicomi Aperti” che ha accompagnato il convegno “Senza Catene, l’orrore degli ospedali psichiatrici giudiziari” organizzato dal Comitato Stop OPG Sardegna, tenutosi nella

Share
Pigmenti Erranti

<BACK TO EXHIBITIONS Pigmenti Erranti è un progetto di umanizzazione ed interazione dedicato al Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) dell’Ospedale Santissima Trinità di Cagliari in partnership con l’ASL8

Share
Inadeguato

<BACK TO EXHIBITIONS Esposizioni inadeguate. Dove le inappropriataggini creative riprendono vita. Un progetto di Maria Jole Serreli co-curato da Fabio Costantino Macis. https://www.facebook.com/troppoinadeguato [Non toccateci i Gioielli – Roma; Maria

Share
In Sospeso

<BACK TO EXHIBITIONS Settembre 2011 – S A R R O C H “In Sospeso” Mostra personale in Villa Satta curata da Walter Piras, Expert Group per la biennale del

Share
Alluring Figure & Heat

<BACK TO EXHIBITIONS Febbraio 2010 “The Alluring Figure” Mostra collettiva all’IcoGallery, nel Chelsey, New York, dal 5 al 27 Febbraio. Luglio 2010 “Heat” Mostra collettiva all’IcoGallery, nel Chelsey, New York,

Share
In Your Shoes

<BACK TO EXHIBITIONS Il progetto artistico In Your Shoes nasce da un’idea di Maria Jole Serreli. Punto focale del progetto é l’idea che ognuno di noi, in quanto parte del

Share
Manicomi Aperti

<BACK TO EXHIBITIONS Manicomi Aperti è un progetto nazionale che ha preso avvio da un concorso finalizzato alla scelta di opere sulla memoria dei manicomi e sulla salute mentale oggi.

Share
Stampaxi+

<BACK TO EXHIBITIONS STAMPAXI+ (prusu) è un progetto di osservazione dello spazio della città: una ricerca sui nuovi modi di utilizzo dello spazio comune e privato da parte dei suoi

Share
Study Box – National Exhibition – Perugia

<BACK TO EXHIBITIONS “Study Box” dal 5 al 7 giugno nella Perugia sotterranea. Mostra dedicata ai vincitori di tutte le regioni per il concorso “Primavera in arte 2008” Nella prima

Share
Stampaxi Wall

<BACK TO EXHIBITIONS “Stampaxi wall é innanzitutto un progetto di partecipazione, di collaborazione, di reti che si uniscono con uno stesso scopo, portato avanti in questi mesi nel vuoto urbano

Share